Archivi tag: lenticchie

DAHL DI LENTICCHIE

Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l’universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia d’altri: osservare il centinaio di universi che ciascuno di loro osserva, che ciascuno di loro è. (Marcel Proust)

Ho sempre amato questa frase e mai come oggi mi sembra attuale.

Adoro la cucina etnica e, in particolar modo, quella indiana. Il dahl è una preparazione delle lenticchie sugosa e saporita, che dà il suo massimo solo con la qualità giusta di lenticchie (quelle rosse, che cuociono in poco tempo e senza ammollo, vi allego la foto sotto). Nonostante la mia ricetta non pretenda di assomigliare neanche lontanamente a quella che preparano nel mio ristorante indiano preferito, la condivido qui. Perché la diversità è tuttora il patrimonio più grande che abbiamo e quello che più spesso disprezziamo.

Ingredienti:

  • 100 gr di carota
  • 4 gr circa di zenzero fresco sbucciato (oppure un po’ di zenzero in polvere)
  • 10 gr di scalogno
  • brodo vegetale
  • lenticchie rosse secche (almeno 200gr) – inutile dirvi che le migliori le ho trovate in un negozietto pakistano di alimentari snobbato dalla maggior parte miei concittadini
  • curry indiano
  • curcuma
  • pepe nero
  • prezzemolo o coriandolo fresco
  • olio e.v.o.
  • sale

dahl

Tritate la carota, lo zenzero e lo scalogno molto finemente e saltatelo in padella per qualche minuto con un filo d’olio e un pizzico di sale; poi mettete da parte.

Fate bollire mezzo litro di brodo vegetale; a questo punto, versateci le lenticchie con le spezie e cuocete per circa 20 minuti a fiamma media e mescolando frequentemente. Se si dovesse asciugare troppo, aggiungete altro brodo.

Trascorso questo tempo, fate saltare il composto che avete ottenuto (e che non sarà troppo liquido) con il trito preparato in precedenza. Controllate che la cottura sia ultimata e servite con riso basmati in bianco (cercando di mantenere un po’ sugose le lenticchie), decorando con prezzemolo o coriandolo fresco tritato.

ps: attenzione a controllare bene la cottura, le lenticchie non devono diventare un purè … per quello ci inventiamo un’altra ricetta! :)

dahl 3

 

Share Button

LENTICCHIE SPEZIATE

lenticchie speziate

Ingredienti (2-3 persone):

  • 230 g lenticchie già lessate
  • 3 zucchine e 1 patata media lessata (il tutto tagliato a pezzetti)
  • Curry
  • Peperoncino
  • Cannella
  • Vino bianco
  • Brodo vegetale
  • Sale pepe

Come avrete capito, il trucco qui è principalmente cuocere le verdure con largo anticipo ;-) ; poi è un gioco da ragazzi! Unite verdure e insaporitori vari in un pentolino. Solo una raccomandazione: andateci piano con la cannella e con il peperoncino, ne basta un pizzico (altrimenti coprono tutto il resto) e, se vi piacciono i sapori decisi, abbondate piuttosto con il curry; per quanto riguarda il brodo, non lasciatelo mai asciugare del tutto, almeno fino a quando non toglierete il tutto dal fuoco. Ci vorranno 15-20 minuti più o meno. A metà cottura, sfumate con un goccio di vino bianco.

Share Button

VELLUTATA PROFUMO D’INVERNO

Se dovete pensare ad un pranzo importante, come quello di natale, può essere una buona idea accostare una vellutata ad un primo più “sostanzioso” :-)  in questo modo non sarete già tutti sazi dopo un paio di portate! Questa è un’idea un pochino diversa, provatela!

vellutata inverno
Ingredienti:

  • Mezzo porro
  • 1 radicchio tondo
  • 200 gr. di lenticchie lessate
  •  4-5 cucchiai di panna di soia
  • 2 manciate di fave lessate (se avete difficoltà a trovarle, potete benissimo prendere quelle congelate, al naturale)
  • 2 cipolle rosse di tropea
  • brodo vegetale
  • prezzemolo (per decorare)
  • un goccio di olio e.v.o.

Tagliate radicchio porro e cipolla e immergeteli nel brodo in una pentola capiente. Cuocete un quarto d’ora, e poi aggiungete lenticchie e fave; continuate a cuocere per un’altro quarto d’ora. A questo punto, tritate il tutto con il passaverdure e completate con la panna di soia, l’olio e il prezzemolo. Buon appetito! 

Share Button

MINI BURGER DI LENTICCHIE

burger

Ingredienti:

  • una scatola (250gr) di lenticchie lessate, private dell’acqua
  • uno scalogno e una carota (tritati)
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 60 gr di pan grattato

E’ molto semplice:  basta mettere nel tritatutto carota, scalogno e lenticchie e lasciar andare… quando è diventato poltiglia, unite il resto. Dovreste essere in grado di manipolare l’impasto (in caso contrario, aggiungete pan grattato se è troppo liquido, latte di soia/tahin se è secco). Formate dei dischi e mettete in frigo.. dopo un’oretta disponeteli su una carta forno leggermente unta d’olio e passate in forno caldo a 220° dieci minuti da una parte e dieci minuti dopo averli girati sull’altro lato. Io li ho accompagnati con una crema fatta con funghi secchi lasciati in ammollo e poi cotti e tritati, verdure cotte varie, sale (con un po’ di fantasia s può fare tutto!) :D

Share Button