Archivi tag: forno

MELANZANE al FORNO

melanzane al forno

… è tempo di qualcosa di buono per i miei attacchi di fame nervosa!
Ingredienti:

  • melanzana/e
  • sale
  • prezzemolo
  • olio
  • (pepe)

Affettate la melanzana (a me piace bella sottile!), risciacquate le fette e, una volta asciugate, mettetele sopra una grata (io uso la parte interna di quello per girare e asciugare l’insalata), cosparse di sale grosso. Create proprio degli strati in modo che ogni fetta sia a contatto con il sale. Infine metteteci sopra qualcosa di pesante, anche dei vasetti o dei semplici bicchieri pieni d’acqua. Lasciatele lì per un bel po’, in modo che perdano l’acqua (almeno mezzora direi, anche se di solito ce le lascio qualche ora perchè nel frattempo faccio altro). Una volta fatto ciò, preparatevi il forno bello caldo (180-200°), risciacquate le melanzane e disponetela su una teglia unta di olio e.v.o. Salate leggermente, pepate (se vi piace) e poi insaporite con il prezzemolo (potete anche metterlo alla fine, fresco). Condite con un filo d’olio e mettete in forno. A questo punto i tempi di cottura dipendono soprattutto dai vostri gusti: io le lascio in forno finchè non diventano un po’ secche e croccantine (diventano praticamente delle chips se le avete tagliate sottili :-D ) , ma potete anche estrarle prima, quando sono ancora morbide. Niente di difficile no? :-)  buona domenica e buon appetito a tutti!

Share Button

PEPERONI RIPIENI

peperoni ripieni

Ingredienti:

  • -2-3 peperoni verdi
  • -2 Patate lesse piccole
  • 2 Zucchine lesse piccole
  • Pan grattato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio e.v.o.
  • Aglio (l’ho usato secco, tre secondi per triturarlo bene col coltello ed è pronto!)
  • Erbette (dall’orto della nonna ho scelto erba cipollina, prezzemolo e basilico)

Partiamo tagliando i peperoni a metà per il verso della lunghezza, eliminando la parte dei semini e del “gambo” cercando di mantenere la forma a barchette. Mettiamoli girati in su in una teglia con la carta forno e aggiungiamo un pochino d’olio al loro interno. Poi possiamo metterli in forno a 180°, anche freddo, non cambia nulla. Intanto facciamo il ripieno: se abbiamo già lessato le verdure siamo a buon punto! tostiamo il pan grattato sul fuoco e aggiungiamo un pochino d’olio, sale, pepe e aglio polverizzato: qui le dosi come sempre dipendono un po’ dai gusti. Non serve molto, una volta passati alcuni minuti (stando attenti a non bruciarlo) trasferiamo tutto in una terrina, aggiungendo la patata e le zucchine a pezzi piccoli e le erbette tritate. Mescoliamo il composto cercando di renderlo omogeneo; ne dovrebbe risultare qualcosa di abbastanza secco, non una crema.
Consiglio: più a lungo lessiamo le verdure più sarà facile amalgamarle bene al pane ecc!
Fatto ciò, dovremmo verificare a che punto sono i peperoni: se appaiono un po’ più “mosci” (quindi parzialmente cotti) è ora di riempirli. Mettiamoci dentro il composto e completiamo con una spolverizzata di pangrattato sulla superficie, eventualmente sale e olio (ma giusto un filo). Lasciamoli in forno finchè il peperone non diventa un po’ più scuro e tenero e il composto appare croccante in superficie. Come al solito, dipende molto dal vostro gusto e dal forno, ma dovrebbero rimanere lì almeno 20 minuti dopo la farcitura.
EDDAI che sono facili questi! ;-) a presto!

Share Button

MELANZOTTE

melanzotte

parlando con un’amica mi è tornata in mente questa ricetta ;-) stupefacente, considerato che non sono una grande fan delle melanzane!

Ingredienti:

  • 1 melanzana grossa (direttamente dall’orto)
  • Pangrattato
  • Pop corn (opzionali)
  • Olive
  • Origano/prezzemolo
  • Pepe (sale)

Bollite la melanzana tagliata a cubetti per una decina di minuti. Poi tritate i popcorn (se volete metterli); Scolate la melanzana e schiacciatela bene con una forchetta in modo da eliminare l’acqua il più possibile (senza diventar matti, io l’ho schiacciata prima con la forchetta e poi con mettendo un piatto sopra quello in cui era e lasciando colare l’acqua -> metodi raffinatissimi ahah ma efficaci). Tritate bene anche la poltiglia di melanzana e le olive e unite ai pop corn. Aggiungete gli aromi e il pan grattato finchè non risulta un composto molliccio, ma che, facendo una pallina, non si attacca alle mani e resta compatto. Avete quasi finito! Fate delle palline e passatele nel pan grattato… poi fatele rotolatele su una teglia con carta forno unta di olio e.v.o. Mettete in forno a 200° finchè non diventano croccanti e voila! Super facile!!! e ottime come finger food ;-)
NB: essendo le olive di solito già salate e così pure i popcorn, io ho omesso il sale, però vedete voi magari assaggiando.

Share Button

FOCACCIA: ricetta base

Ecco qui una FOCACCIA super facile  basterà impastare:

  • 500 gr. di farina 00 o 0
  • un cucchiaino di sale
  • 60 gr di olio e.v.o.
  • 250 gr di acqua tiepida in cui avremo sciolto:
  • un cucchiaino di zucchero
  • una bustina di lievito secco per pane/pizza – ma va ovviamente benissimo anche quello di pasta madre).

focaccia2

Impastate il tutto come descritto sopra: aggiungete pure acqua se l’impasto è troppo secco o farina se si appiccica (ma questo non dovrebbe succedere) poi mettetelo in una pirofila leggermente unta d’olio a lievitare e lasciatecelo almeno due ore. Poi preriscaldate il forno a 200° o più, stendetela delicatamente su una teglia ricoperta di carta forno, conditela con quel che più vi piace (ma per farla venire soffice bagnatela sempre con un po’ di (sale) olio e latte di soia)

… in venti minuti o meno è pronta… e non durerà a lungo !!!

Share Button

MINI BURGER DI LENTICCHIE

burger

Ingredienti:

  • una scatola (250gr) di lenticchie lessate, private dell’acqua
  • uno scalogno e una carota (tritati)
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 60 gr di pan grattato

E’ molto semplice:  basta mettere nel tritatutto carota, scalogno e lenticchie e lasciar andare… quando è diventato poltiglia, unite il resto. Dovreste essere in grado di manipolare l’impasto (in caso contrario, aggiungete pan grattato se è troppo liquido, latte di soia/tahin se è secco). Formate dei dischi e mettete in frigo.. dopo un’oretta disponeteli su una carta forno leggermente unta d’olio e passate in forno caldo a 220° dieci minuti da una parte e dieci minuti dopo averli girati sull’altro lato. Io li ho accompagnati con una crema fatta con funghi secchi lasciati in ammollo e poi cotti e tritati, verdure cotte varie, sale (con un po’ di fantasia s può fare tutto!) :D

Share Button