Archivi tag: finger food

INVOLTINI RUSTICI

"A tavola perdonerei chiunque, anche i miei 
parenti". Oscar Wilde

Questa è una delle idee che potete utilizzare come antipasto, in piatti composti da più “assaggini”, o alle feste con buffet.

involtini1

Ingredienti:

  • una grossa zucchina
  • 200 gr abbondanti di fagioli bortolotti lessati
  • 50 gr di mandorle tritate
  • prezzemolo fresco
  • qualche foglia di menta
  • 6-7 olive nere
  • due piccole patate lesse
  • sale
  • rosmarino

Tritate le mandorle a farina e poi i fagioli, mescolandoli con il sale, il prezzemolo e la menta che avrete ridotto in piccoli pezzettini. Aggiungete al composto le patate lesse schiacciate  e le olive in pezzi.

A questo punto, accendete il forno a 200° e preparate una teglia foderata con carta forno e unta con olio e.v.o.

Nel frattempo, con un pelapatate o con un coltello, riducete la zucchina a fettine dallo spessore minimi, tagliando per il lungo.

Prendete un pochino di composto, create una pallina e avvolgetela in una o più strisce di zucchina; poi fermate il tutto con uno stuzzicadenti e riponete sulla teglia.

Nel caso in cui il composto sia troppo molle, aggiungete altre mandorle tritate, oppure lievito alimentare in scaglie o pan grattato. al contrario, se fosse troppo secco, basta aggiungere olio e.v.o., o semplicemente un goccio d’acqua.

Procedete creando gli involtini fino al termine dell’impasto e poi cospargete di rosmarino e informate per almeno 20 minuti.

Share Button

Biscotti salati integrali

Questi pasticcini salati sono ottimi accompagnati da una salsa (come il guacamole ) o da contorni “sugosi” come il tofu strapazzato.

biscotti1

Ingredienti:

  • 200 gr abbondanti di fagioli lessati
  • 30-40 gr di scalogno
  • 160 gr di carote
  • 15 gr di semi di girasole
  • 100 gr di farina integrale
  • sale
  • mezza bustina di lievito in polvere per salati
  • basilico
  • curry
  • 40 gr di olio e.v.o.
  • 70 gr di acqua

Tritate i fagioli con le carote e lo scalogno; i pezzi di carota non devono essere troppo piccoli. Mettete il composto in una ciotola aggiungendo poi i semi di girasole, la farina, il lievito, il basilico e una spolverata di curry.

A questo punto aggiungete gli ingredienti liquidi (olio e acqua) fino ad ottenere un impasto molto denso.

Accendete il forno a 180° e disponete delle cucchiaiate di impasto su una teglia foderata da carta forno, in modo da formare dei mucchietti; in alternativa potete ungere degli stampini da muffin in silicone con olio e.v.o. in modo da dare delle forme più regolari.

Infornate per 30-40 minuti, o almeno finchè non si sono colorati esternamente e sono belli solidi :)

 

Share Button

Polpette Red Raw

E’ con questo piatto che inauguro ufficialmente il nuovo sito! Qui troverete tutte le vecchie ricette e, piano piano, anche quelle nuove!

Buone sperimentazioni (e mangiate) a tutti!

polpette raw

Ingredienti:

  • 230 gr. di peperone rosso
  • 130 gr. di carota
  • 6 pomodori secchi sott’olio
  • alcune noci/mandorle tritate
  • semi di lino/zucca/girasole ridotti in farina per un totale di 130 gr.
  • sale
  • origano

Tritate finemente il peperone, la carota e i pomodori scolati in modo grossolano dall’olio (ma non lavati). Aggiungete il resto, fino ad ottenere un composto malleabile (che però rimarrà un pochino appiccicoso). Se doveste essere in difficoltà, aggiungete ancore un po’ di semi tritati. Mettete in forno ventilato per 40-50 minuti a 50° e non più (altrimenti non sono più Raw  :smile: ).

Sfornate …

io le ho servite fredde su un letto di rucola, con rapanelli rossi a fettine, un goccio d’olio e.v.o. Esperimento riuscito!  :cool:

Share Button

MELANZOTTE

melanzotte

parlando con un’amica mi è tornata in mente questa ricetta ;-) stupefacente, considerato che non sono una grande fan delle melanzane!

Ingredienti:

  • 1 melanzana grossa (direttamente dall’orto)
  • Pangrattato
  • Pop corn (opzionali)
  • Olive
  • Origano/prezzemolo
  • Pepe (sale)

Bollite la melanzana tagliata a cubetti per una decina di minuti. Poi tritate i popcorn (se volete metterli); Scolate la melanzana e schiacciatela bene con una forchetta in modo da eliminare l’acqua il più possibile (senza diventar matti, io l’ho schiacciata prima con la forchetta e poi con mettendo un piatto sopra quello in cui era e lasciando colare l’acqua -> metodi raffinatissimi ahah ma efficaci). Tritate bene anche la poltiglia di melanzana e le olive e unite ai pop corn. Aggiungete gli aromi e il pan grattato finchè non risulta un composto molliccio, ma che, facendo una pallina, non si attacca alle mani e resta compatto. Avete quasi finito! Fate delle palline e passatele nel pan grattato… poi fatele rotolatele su una teglia con carta forno unta di olio e.v.o. Mettete in forno a 200° finchè non diventano croccanti e voila! Super facile!!! e ottime come finger food ;-)
NB: essendo le olive di solito già salate e così pure i popcorn, io ho omesso il sale, però vedete voi magari assaggiando.

Share Button

CESTINI di cavolfiore gratinato

Alle cene delle feste il mio problema è sempre stato quello di mangiare “per semplice senso del dovere” durante i secondi piatti: insomma, si arriva sempre pieni zeppi! Se però siamo noi ad organizzare il pranzo o la cena, un’idea per gestire il problema “sazietà” senza rinunciare ad una delle portate può essere quella di fornire piccole porzioni. Questo secondo piatto (che potrebbe essere tranquillamente un antipasto) è la mia personale (mini) versione del cavolfiore gratinato.

[poi però non fate come me, che di mini porzioni ne mangio 5-6]

Gli ingredienti sono semplicemente:

  • pasta sfoglia veg
  • cavolfiore lessato
  • noce moscata
  • besciamella (la ricetta la potete trovare nella pagina delle lasagne :) –> http://www.veg-passion.it/lasagne-veg/ )

pasticcini salati

Mescolate insieme il cavolfiore cotto e tritato, la besciamella e un po’ di noce moscata; a questo composto aggiungete il cavolfiore a piccoli pezzi e una grattuggiata di noce moscata. Foderate gli stampini dei muffin con la pasta sfoglia e riempiteli con questa “crema”. Cuocete a 200° finchè la pasta sfoglia non diventa croccante, il resto è già cotto  (servite caldo, mi raccomando :D).

mini broc

Share Button