Archivi tag: dolce

CHEESECAKE veg GLUTEN FREE

cheesecake celiac

Volevo fare qualcosa per un’amica celiaca…perciò ecco la ricetta di una cheesecake.

Primo momento: terrore! poi tutto diventa molto facile  :) vorrei fare davvero i complimenti a quelle amiche celiache che han fatto la scelta vegan. Sono le prime a incoraggiare tutti e sono anche le più brave a trovare ricette sempre nuove e super !

CHEESECAKE VEGAN Ingredienti:

  • 150 grammi di biscotti per celiaci (ne ho presi un pacco al cocco che erano anche veg al supermercato, ma volendo ci sono diverse ricette in internet);
  • 50 gr di mandorle tritate;
  • 2/3 cucchiaini di cacao amaro/zucchero/farina di cocco, opzionale se vi piace;
  • olio di semi finchè gli ingredienti sopra non formano un impasto che schiacciando resta compatto (ho preferito evitare la margarina);
  • 400 gr di tofu bianco naturale;
  • 50 gr. di zucchero (ma potete aumentare o diminuire, assaggiate!);
  • 40/50 gr farina di riso;
  • 300 gr di yogurt di soia (io l’ho preso alla vaniglia);
  • cannella in polvere.

Per la base non dovete fare altro che tritare i biscotti e unirli alle mandorle, poi mettere l’olio di semi. Non deve venire un impasto a palla ma una “sabbietta” che schiacciando tende a rimanere compatta. Se volete potete appunto aggiungere cacao amaro (diventa ovviamente scura), zucchero, o farina di cocco. Questi ultimi sono utili anche se avete abbondato troppo con l’olio, insieme a un po’ di altri biscotti tritati o mandorle. Non preoccupatevi, la base in qualche modo viene! stendete la carta forno sulla base di una tortiera a cerniera, e chiudete l’anello “incastrando” la carta forno sul fondo. in questo modo avrete una forma più bella, non attaccherà il fondo e basterà uno stuzzicadenti per staccare i bordi. Mettete in frigo o freezer. Tritare il tofu, aggiungete un pizzico di cannella, lo yogurt alla vaniglia, lo zucchero. Assaggiate: è abbastanza dolce? se per voi la risposta è no, aggiungete altro zucchero. completate con la farina di riso e mettete nella base. Cuocete a forno già caldo 20 minuti a 180° e altri 20 minuti a 160°. lasciate raffreddare prima di staccare i bordi con lo stuzzicadenti e poi togliete l’anello. Io ho decorato con marmellata di lamponi e frutta di stagione: qui abbondano i frutti di bosco SLURP! la destinataria è rimasta molto soddisfatta, ma il suo papà ne ha mangiata addirittura doppia razione :D
NB: se non trovate lo yogurt alla vaniglia, potete aromatizzare con le bacche (che dovrebbero essere prive di glutine se naturali) o le fialette (per queste ultime si deve controllare). Ho eliminato la panna anche se molti dicono vada bene, perché gli addensanti non mi convincevano per la versione celiaci. Per il tofu, andate tranquilli, prendetelo più naturale possibile e senza quel retrogusto plasticoso che hanno certe marche. Ah… io ho semi-toppato la base, nel senso che mi è venuta un pelo troppo liquida… beh il responso è: no problem, si solidifica comunque in forno  :D

Share Button

COLAZIONE SEMPLICE, DOLCE… E LIGHT : torta al cioccolato

colazione light

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero (non viene super dolce, se siete delle amanti dello zucchero aumentate o usate cacao dolce)
  • 75 gr di cacao amaro
  • 50 gr di olio di semi
  • una bustina di lievito per dolci (ne ho provato uno bio anche per celiaci che è una bomba!)
  • 250 ml di latte di soia o di riso [la ricetta originale prevede le dosi così, ma io aumento sensibilmente il latte, finché l’impasto non risulta denso (poco meno liquido di quelli che si comprano pronti al supermercato); in questo modo la torta viene ugualmente soffice ma è più facile metterla nella tortiera]
  • opzionale, scorza di arancia tritata.

Mescolate gli ingredienti secchi e poi unite i liquidi MA per ultimo il lievito. Finito? quasi. Ungete una tortiera (io ho la mia fedele a cerniera, misure standard) con margarina o olio di semi, cospargetela di farina eliminando quella in eccesso. A questo punto unite l’impasto e mettete tutto in forno caldo a 180°. A me sono bastati 35 minuti, ma sapete bene che ogni forno ha caratteristiche sue, perciò tenetela d’occhio e fate la prova dello stuzzicadenti prima di tirarla fuori. La farcitura io l’ho fatta con panna di riso da montare comprata online, però credo che anche con la semplice marmellata sia ottima. E… Buona colazione !

Share Button