CHEESECAKE LIGHT al CIOCCOLATO

cheesecake cioc
Facendo questo dolce, mi sono accorta che è ottimo per l’estate: ci si mette poco, non serve cuocerlo e -con pochi accorgimenti- potrete farlo con un bassissimo apporto calorico! (in ogni caso riporto anche le scelte per la versione più golosa tra parentesi negli ingredienti)
Ingredienti:

  • 250 gr di biscotti digestive o biscotti secchi senza latte, uova ecc (oppure 150 gr di biscotti + 100 di mandorle)
  • olio di semi (+, opzionale, margarina)
  • un cucchiaio di cacao (opzionale, da aggiungere alla base se la volete scura)
  • 125 gr di cioccolato fondente
  • 350 gr tofu silk, ma se ne avete meno no problem!: è un tofu molto molle, si trova in alcune coop grandi o in alcuni negozi bio, oltre che su internet, sul mio c’era scritto che la ricetta originale viene dal giappone NON FATEVI SCORAGGIARE DAL NOME STRANO, vale davvero la pena di provarlo, è veramente ineguagliabile oltretutto, almeno alla coop, non costa più di un formaggio fresco  non ho provato con il tofu normale, perciò non garantisco sul suo utilizzo!
  • sciroppo d’agave (o zucchero, dipende da quanto/se la volete dolce e dalla consistenza della crema che avrete ottenuto)
  • 1 cucchiaino di agar-agar (è un alga in polvere che dà l’effetto della colla di pesce, ma è molto più potente e anche più sana e ovviamente è vegetariana/vegana; per chi non lo sapesse, la colla di pesce è fatta con i peggiori scarti del maiale, in particolare con parti delle interiora… ehm a voi la scelta!)

Dunque: per la base, come per tutte le cheesecake, tritate i biscotti o-se avete scelto la variante golosa- biscotti e mandorle. Aggiungete olio di semi (e/o margarina se lo volete più calorico e saporito) finchè non vedete che, schiacciandolo, il composto “sta insieme”. Poi disponete il tutto sulla base di una tortiera a cerniera foderata di carta forno (un consiglio, mettetela solo sulla base, tanto sui lati non attaccherà, basterà aiutarsi con uno stuzzicadenti nell’estrarre la torta). Se riuscite, fate anche un po’ di bordo con il composto, viene carina  e poi mettete in frigo o freezer. Per la parte di cioccolato, sciogliete il ciocc. fondente a bagno maria, eventualmente con un goccino di latte di soia. Mettetelo nel mixer con il tofu e eventualmente addolcitelo con l’agave o lo zucchero. per aggiungere l’agar agar, scioglietela prima sul fuoco in un po’ di latte di soia caldo (basta qualche secondo dopo che ha iniziato a bollire). Mescolato il tutto, aggiungetelo alla base e mettete in frigo per diverse ore. Io ho impiattato semplicemente con un filo di sciroppo d’agave e qualche mandorla senza grandi decorazioni  tanto è finita subito!

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *